polizza assicurativa finanziamenti obbligatoria facoltativa

Polizze assicurative a garanzia dei finanziamenti: obbligatorie o facoltative?

Polizze assicurative a garanzia dei finanziamenti: obbligatorie o facoltative?

Il dubbio si ripresenta ogni qualvolta ci accingiamo a richiedere un finanziamento: è obbligatoria la polizza assicurativa che la finanziaria o la banca che sta valutando la nostra richiesta ci propone affinché sia garantita la regolare restituzione delle rate del prestito in caso di perdita della vita del debitore o in caso di eventi meno gravi quali la perdita del lavoro? E’ un ulteriore costo che bisogna affrontare senza poter nemmeno decidere quale tra le polizze sul mercato meglio risponde alle nostre esigenze?

L’IVASS, Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, ha di recente fatto presente – nello spazio del sito www.ivass.it dedicato al consumatore – come da Regolamento ISVAP n. 40, in attuazione del Decreto “Liberalizzazioni”, siano stati fissati i contenuti minimi delle polizze vita che vengono proposte nonché alcune regole di comportamento nella proposizione alla clientela delle polizze stesse.

Sebbene presentate talvolta come obbligatorie, tali polizze in realtà non lo sono sia nel caso di richiesta di un prestito personale sia nel caso di richiesta di un mutuo immobiliare. Si tratta di polizze che possono essere stipulate dal richiedente il finanziamento qualora lo ritenga necessario sia individualmente (in questo caso si tratta di una polizza sottoscrivibile da chiunque) sia collettivamente (nel qual caso si tratta di una polizza vita sottoscrivibile solo da coloro che si accingono a richiedere un finanziamento con la banca o finanziaria). Inoltre, le banche sono tenute a presentare al cliente almeno due preventivi di due differenti gruppi assicurativi non riconducibili alla banca stessa.

Il regolamento stabilisce quali caratteristiche debbano avere i preventivi di finanziamento e le proposte di polizza affinché il cliente sia agevolato nella possibilità di confrontare le varie offerte presenti sul mercato. La maggior chiarezza e la possibilità di effettuare preventivi sui siti internet per individuare l’offerta più adatta alle esigenze di ciascuno sono le linee che gli operatori bancari e finanziari devono percorrere nella costruzione dei prodotti che offrono.

Ma non per tutte le tipologie di finanziamento le garanzie assicurative sono facoltative. La legge prevede infatti che nell’erogazione di prestiti di cessione del quinto dello stipendio sia presente la garanzia assicurativa in caso di morte o perdita del lavoro dipendente. Essendo questa tipologia di finanziamento accessibile non solo ai lavoratori dipendenti ma anche ai pensionati, in quest’ultimo caso l’unica copertura assicurativa prevista è quella in caso di morte del cliente. Anche per questa tipologia di finanziamento è utile accedere ai siti delle finanziarie e banche per ricevere proposte di finanziamento chiaramente valutabili e confrontabili con le altre disponibili sul mercato.

Per qualsiasi informazione sui prodotti di cessione del quinto o consulenza  è possibile rivolgersi a Creditoxte sia recandosi in una delle filiali più vicine alla tua città, sia compilando il form in questa pagina ed essere ricontattato da un nostro operatore.

Chatta con un operatore  Chiama 800.153.153