sharing economy consumo collaborativo modelli di economia - educazione finanziaria - creditoxte - credito per te

Sharing economy, consumo collaborativo: Un modello di economia

Modelli di economia: sharing economy o consumo collaborativo

La sharing economy o consumo collaborativo è una forma di organizzazione socio-economica basata su di un insieme di pratiche di scambio e condivisione dei beni materiali, servizi o conoscenze.

I benefici della sharing economy

I benefici che questo modello economico porta sono:

  • riduzione dell’inquinamento grazie alla condivisione dei mezzi di trasposto;
  • risparimo economico grazie alle formule di prestito, acquisto condiviso, scambio di prodotti;
  • incremento della felicità grazie a nuove interazioni sociali positive.

In realtà non è un nuovo modello economico, il Baratto ha lo stesso tipo di interazioni, la vera differenza sta nel progresso tecnologico, nell’ “Internet delle cose” che ha messo in comunicazione un numero maggiore di persone eliminando i confini fisici e ha portato allo sviluppo di app per “avere” praticamente tutto, senza comprare nulla:

borse griffate, alberi da frutta, persino la squadra di calcetto.

Elementi fondamentali della sharing economy

Elementi fondamentali di questo modello economico restano:

  • la comunità di personecommunity,
  • il non avere intermediari,
  • le opportunità del far-da-sè,
  • la fiducia reciproca ed il rispetto delle cose comuni.