prestiti a protestati - cessione del quinto - soluzione finanziamenti - prestiti

Prestiti a protestati: la soluzione nella Cessione del quinto

Prestiti a protestati: la soluzione è la Cessione del quinto

Quando si va a richiedere un prestito può capitare, a coloro che hanno avuto problemi con precedenti finanziamenti, di ritrovarsi nella condizione di non poter ricevere dall’istituto finanziario il denaro richiesto, almeno per un certo lasso di tempo, che può essere più o meno lungo a secondo dei casi di protesto.

In questi casi, la soluzione per ottenere un finanziamento è la Cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Difatti la Cessione del quinto è l’unica forma di finanziamento che permette di erogare prestiti a protestati senza la necessità di richiedere garanzie accessorie, ipoteche o firme di garanti. Grazie a questo prestito anche  protestati e cattivi pagatori potranno ricevere il credito necessario a soddisfare le proprie esigenze economiche.

I prestiti a protestati riguardano principalmente due categorie di persone: protestati e “cattivi pagatori”. Cosa li differenzia? I primi sono coloro che in passato non hanno pagato una o più rate di un prestito, emettendo titoli di credito che non sono stati coperti al momento della scadenza; i secondi, sono quei soggetti che hanno ritardato in modo saltuario o totale le rate di un finanziamento.

Compilando il form presente in questa pagina, inserendo i pochi dati richiesti, riceverai subito un preventivo di cessione del quinto ed una consulenza personalizzata e gratuita.

Secondo l’attuale normativa che regola i protesti, le banche e le società finanziarie non possono erogare prestiti a protestati e cattivi pagatori. Queste persone infatti, sono segnalate presso il Crif, il gestore del principale sistema di informazioni creditizie, e una volta censiti, fino alla cancellazione non possono ricevere credito, in quanto non dispongono di una buona reputazione creditizia. Può capitare quindi, che anche chi ha ritardato soltanto di poco il pagamento delle rate di un prestito possa ritrovarsi segnalato come cattivo pagatore e vedersi rifiutare l’erogazione di un finanziamento. La Cessione del quinto è la soluzione che permette di ricevere liquidità anche in questi casi.

Ciò è possibile poiché la Cessione del quinto prevede un meccanismo di rimborso che funge da garanzia per l’istituto erogante. Il pagamento delle rate del prestito, avviene tramite trattenute direttamente in busta paga o sulla pensione. Basta essere un lavoratore dipendente pubblico o privato, oppure un pensionato per ricevere un prestito per protestati.

Per ottenere un preventivo gratuito e una consulenza personalizzata, compila il form, lasciando i dati richiesti, riceverai una chiamata da un nostro consulente che sarà a tua disposizione per qualsiasi informazione sulle modalità per ricevere prestiti on line veloci anche per protestati.

Compila il FORM A LATO e ricevi il tuo preventivo.

Chatta con un operatore  Chiama 800.153.153