prestito personale - finalizzato e non finalizzato - finanziamenti - cessione del quinto

Prestito: differenza tra finalizzato e non finalizzato.

Prestito: differenza tra finalizzato e non finalizzato.

Il prestito personale è un finanziamento di un determinato importo di denaro erogato ad un tasso di interesse fisso e un piano di ammortamento con rate costanti, rimborsabile attraverso bollettini postali o addebito diretto sul conto corrente del richiedente.

Rientra nell’ampia categoria del credito al consumo, ovvero dei prestiti offerti direttamente ai consumatori, non concessi alle imprese o alle persone per finanziare la propria attività lavorativa.

Il prestito non finalizzato non è direttamente riconducibile all’acquisto di un determinato bene o servizio e l’importo ricevuto in prestito potrà essere speso come si desidera.

Il prestito finalizzato invece, è un finanziamento che viene concesso solo previa dichiarazione di un giustificativo alla richiesta di liquidità da parte del richiedente alla società finanziaria, questo significa che alla richiesta del prestito si dovrà allegare un documento che attesti il perché si abbia bisogno di quella specifica somma di denaro.

E’ l’attributo personale che differenzia il prestito personale dagli altri tipi di prestito, ciò vuol dire che il finanziamento viene fatto direttamente alla persona.

Tale situazione determina il largo successo in Italia del cosiddetto “credito al consumo”. La diffusione sempre maggiore del prestito personale non finalizzato rappresenta dunque un grosso vantaggio per i lavoratori dipendenti pubblici, privati e pensionati che abbiano bisogno di immediata liquidità.

Per queste categorie di persone, vi è inoltre una particolare forma di prestito personale, la cessione del quinto, esclusivamente dedicata a lavoratori dipendenti e pensionati che offre vantaggi esclusivi, tra cui un tasso vantaggioso, la possibilità di detrarre direttamente l’importo della rata dalla busta paga o dal cedolino pensione, un iter di approvazione molto rapido. Tale opportunità è riconosciuta anche se si è protestati, pignorati o segnalati in crif come cattivi pagatori.

Scopri come fare, richiedi senza alcun impegno un preventivo, compilando il form sul sito, un nostro consulente ti ricontatterà nella fascia oraria a te più comoda.

Chatta con un operatore  Chiama 800.153.153