Articoli

PRESTITI A DIPENDENTI

I dipendenti di amministrazioni private, pubbliche parapubbliche e statali per ottenere liquidità possono richiedere un prestito tramite la cessione del quinto dello stipendio e/o la delegazione di pagamento.

La durata del prestito va da un minimo di 24 mesi ad un massimo di 120 mesi. Rata, tasso e durata vengono stabiliti sin dall’inizio e restano costanti per tutta la durata del finanziamento.

I prestiti sono garantiti per legge, ovvero a tutela dell’ente erogatore il contratto prevede una copertura assicurativa relativa al “rischio impiego “ e “rischio vita” del cliente, che per una di queste due ragioni potrebbe non far fronte all’impegno preso in merito alla restituzione delle somme dovute.